martedì 19 ottobre 2010

Nota Spese con Tariffario: migliorata la selezione delle attività

Il programma di calcolo della nota spese per Avvocati e Studi Legali è stato migliorato grazie ai numerosi suggerimenti; in particolare si è migliorata la navigabilità tra le maschere e la fase di selezione delle attività del tariffario.
Ma vediamo in dettaglio le modifiche apportate

1) Ridotti i passaggi per la compilazione della notula.
Con le ultime modifiche è stata migliorata la navigazione tra le schede con una sensibile riduzione del numero di passaggi necessari per la compilazione della notula.
In particolare si è resa possibile la "navigazione orizzontale" tra le schede di selezione delle attività (Selezione Diritti  --> Selezione Onorari --> Calcolo Notula) senza necessità di ritornare ogni volta alla maschera principale di impostazione dei parametri.

Ma vediamo in dettaglio le nuove possibilità offerte dal programma:

1.1) E' possibile selezionare la competenza (sia dei diritti che degli onorari) direttamente all'interno della maschera di "selezione delle attività", senza dover tornare alla maschera iniziale;
selezione competenza

NOTA: il cambio di competenza nell'ambito dello stesso tariffario avviene automaticamente selezionando dal menu a tendina la nuova competenza.

1.2) Dalla maschera di "selezione attività" si può passare direttamente al tariffario onorari o a quello dei  diritti, anche in questo caso senza dover tornare alla maschera iniziale di impostazione dei parametri;
Il bottone per cambiare tariffario ([Apri Onorari] o [Apri Diritti]) si trova in fondo alla maschera di selezione delle attività ed è situato alla destra del menu a tendina per la scelta della competenza.

cambio tariffario

1.3) Inoltre, sempre dalla maschera di "selezione delle attività", è possibile passare direttamente al calcolo della notula.

NOTA: in tutti i casi sopra descritti, quando si passa da una pagina all'altra, le attività selezionate e i valori inseriti sono salvati automaticamente.

1.4) Infine è possibile ritornare all'impostazione degli Anticipi, dei Diritti e degli Onorari direttamente dalla pagina del risultato del calcolo.

In pratica la maschera iniziale non è più necessaria se non per iniziare la compilazione di una nuova notula o per modificare i parametri generali (tariffa predefinita, regime fiscale, ritenuta d'acconto ecc.).
Le migliorie introdotte garantiscono inoltre la completa compatibilità funzionale con la versione precedente nel senso che chi desidera continuare ad utilizzare l'utility nella vecchia modalità può continuare a farlo senza alcun problema.
L'unica differenza riguarda il vecchio bottone [Salva], situato in fondo alla pagina di "selezione delle attività", il cui testo è stato cambiato in [Salva e chiudi] al solo scopo di ricordare all'utente che cliccandovi sopra si chiude appunto la pagina di "selezione delle attività" e si torna alla pagina principale di impostazione dei parametri, cosa che adesso non è più necessaria potendo passare direttamente ai diritti, agli onorari o al calcolo della notula.

2) Migliorato il data-entry delle attività:
Sono stati introdotti alcuni semplici automatismi che consentono di velocizzare la fase di selezione delle attività.

2.1) L'attività viene selezionata automaticamente nei seguenti casi:
  • si digita un valore sul campo "quantità"
  • si cambia la tariffa dal menu a tendina
  • si digita la tariffa specificata nell'apposito campo
  • si digita uno dei due importi relativi alle "spese esenti" o "non esenti".

2.2) Per inserire la tariffa personalizzata è sufficiente scrivere il valore direttamente all'interno del campo: il tipo della tariffa sarà impostato automaticamente a "Specifica" nel menu a tendina e, per quanto descritto al punto 2.1, l'attività sarà automaticamente selezionata.

2.3) Se si digita un valore personalizzato (campo "tariffa specifica") e si seleziona successivamente una tra le tariffe predefinite, il valore personalizzato viene cancellato automaticamente.

2.4) La descrizione delle attività selezionate è sempre evidenziata in grassetto.

2.5) Il bottone in alto a destra ("Mostra Solo Selezione") consente di nascondere le attività non selezionate, lasciando visibili soltanto quelle selezionate fin a quel momento; la modalità rimane attiva fino a quando si resta all'interno dello stesso tariffario, anche se si cambia la competenza.
mostra attività selezionate

2.6) Posizionando il mouse sul campo della tariffa "specifica" sono visualizzati il valore massimo ed il valore minimo (quando previsiti).

2.7) Cliccando sul campo "quantità" il suo contenuto è automaticamente selezionato per consentire la sostituzione del valore senza necessità di cancellarlo.
NOTA: questo stesso comportamento si ottiene anche sugli altri campi spostandosi il tasto TAB (tabulazione).

2.7) E' disponibile in alto a destra l'indicazione sul tipo di tariffa predefinito impostato nella maschera iniziale di impostazione dei parametri.