martedì 4 gennaio 2011

Nuove utility online disponibili nella toolbar


1) Scadenziario Fiscale
Nel menu “Utilità Varie” → “Fisco” è disponibile lo scadenziario fiscale dell'Agenzia delle Entrate con relativo motore di ricerca.
I parametri selezionabili sono: la categoria del contribuente, la tipologia del tributo, il mese o la singola data di scadenza, tutti selezionabili da un menu a tendina.
Per semplificare il controllo delle scadenze fiscali per i lavoratori autonomi abbiamo predisposto nello stesso menu lo scadenziario fiscale per liberi professionisti che elenca gli adempimenti fiscali in scadenza il prossimo mese (calcolato come mese successivo rispetto a quello della data odierna).
Inizalmente sono visualizzate le scadenze per tutti i tributi e gli adempimenti fiscali ma cliccando su [Torna] (in alto a destra) è possibile accedere alla maschera di impostazione dei parametri di ricerca per raffinare ulteriormente la visualizzazione (ad esempio per uno specifico tributo oppure per una singola data di scadenza)

2) Elenco scioperi previsti
Per tenere sotto controllo gli scioperi previsti su tutto il territorio nazionale la Commissione di Garanzia Scioperi aggiorna costantemente la sua home pagine con gli scioperi previsti prossimamente su tutto il territorio nazionale.
Questa utility è disponibile nella toolbar nel menu “Utilità Varie” → “Altre Utilità”.
Sono elencati sia gli scioperi locali che quelli nazionali, questi ultimi identificati dalla dicitura “Nazionale” nella terza colonna della tabella.
Nel caso in cui uno sciopero è revocato sarà visualizzata un' apposita dicitura nell'ultima colonna a destra.

3) Sempre nel menu “Utilità Varie” → “Altre Utilità” abbiamo aggiunto due utility per il calcolo del codice IBAN.

3.1) Calcolo e verifica codice IBAN
Questa utility, messa a disposizione da fineretum.it, consente di calcolare il codice IBAN a partire da ABI, CAB e numero di conto corrente.
E' anche possibile verificare un determinato codice IBAN scomponendolo nei vari elementi.

3.2) Calcolo IBAN con ricerca ABI e CAB
Se non si conoscono ABI e CAB è possibile calcolare comunque il codice IBAN con l'applicazione messa a disposizione da calcoloiban.com che integra un motore di ricerca delle agenzie e delle filiali italiane.
L'operazione si svolge in due passaggi.
Inizialmente si cerca la filiale dell'istituto di credito specificando il nome della banca, la città, la provincia o il codice di avviamento postale (qualora siano individuate più filiali della stessa banca è possibile scorrerle verticalmente).
NOTA: nella maschera di ricerca è possibile indicare anche l' ABI e il CAB ma, se si conoscono entrambi, è più semplice utilizzare l'utility descritta al punto 3.1).
Una volta individuata la filiale, cliccando sul pulsante “Genera Codice IBAN” (situato nella colonna di destra), si passa al calcolo dell' IBAN in una nuova maschera dove è richiesto il numero di conto corrente.