giovedì 6 gennaio 2011

Migliorata l'utility di calcolo scadenze e termini processuali

Su gentile richiesta sono state aggiunte le seguenti funzionalità:

1) se la scadenza calcolata cade in un giorno festivo la data sarà visualizzata in rosso e l'utility calcolerà automaticamente il primo giorno utile non festivo visualizzandolo nella riga sottostante.
I giorni festivi sono la Domenica e tutte le festività nazionali per le quali sarà visualizzata anche la relativa descrizione tra parentesi.


2) una volta effettuato il calcolo comparirà il bottone “Google Calendar (v. immagine sopra) che vi consente di aggiungere facilmente al vostro Calendario Google la scadenza appena calcolata (è necessario entrare con il proprio account Google).
Dopo aver cliccato sul bottone, si aprirà la maschera per l'inserimento di una nuova scadenza con la data preimpostata al valore calcolato (nell'esempio il 27/12/2010); a questo punto è sufficiente inserire un titolo (per ricordare di quale scadenza si tratta), specificare un eventuale luogo oppure delle note aggiuntive e salvare l'appuntamento.
La nuova scadenza inserita nel calendario nasce sempre come appuntamento giornaliero, ovvero senza un orario assegnato, ma è possibile impostare l'ora, o effettuare qualsiasi altra modifica, sia in fase di inserimento che dopo il salvataggio.