lunedì 17 gennaio 2011

NOVITA': Modelli Predefiniti di Notula

Con il nuovo anno abbiamo predisposto una nuova applicazione che consente di compilare velocemente la notula in relazione a quei procedimenti nell'ambito dei quali le voci di attività sono per lo più ripetitive (Decreto Ingiuntivo, Precetto ed Esecuzioni).


Il funzionamento dell'applicativo è sostanzialmente identico a quello per il calcolo di una notula generica (civile o penale) con alcune importanti differenze che andiamo ad illustrare.

Prima di impostare le attività è necessario selezionare, tramite l'apposito menù a tendina, il modello di notula che si intende compilare (ad es: Decreto Ingiuntivo, Precetto, Esecuzione Mobiliare etc.).
Una volta aperta la pagina delle attività, l'applicativo visualizza le voci tipiche del modello di notula scelto.
Se è stata “spuntata” l'opzione “Seleziona tutte”, alla prima apertura della pagina le attività appariranno automaticamente selezionate; in ogni caso è disponibile anche il bottone [Sel] che consente di selezionare o deselezionare le attività contemporaneamente con un solo click.

L'immagine seguente mostra un esempio di maschera per la selezione delle attività nel caso di nota spese per decreto ingiuntivo:

  
Un'altra differenza rispetto alla compilazione della notula generica consiste nel fatto che, come si vede dall'immagine, i diritti e gli onorari vengono selezionati su un'unica pagina, non essendovi necessità di indicare la competenza o il tipo di processo.

Il bottone [Salva e Chiudi] salva le modifiche apportate alle attività e torna alla maschera principale di impostazione dei parametri generali.
Il bottone [Pulisci] deseleziona tutte le attività ed annulla tutte le modifiche effettuate.
Il bottone [Annulla] annulla tutte le modifiche effettuate e torna alla maschera principale dei parametri generali.
Il bottone [Calcola Notula] visualizza il risultato del calcolo in una nuova finestra da cui è sempre possibile tornare indietro per modificare le attività o i parametri generali.

NOTA: come per la notula ordinaria, il bottone [Nuova Notula] della maschera principale cancella tutte le attività selezionate, compresi gli importi inseriti manualmente, predisponendo il programma per il calcolo di una nuova notula (questa operazione non è annullabile); naturalmente, se vi sono delle attività selezionate, il modello non può essere cambiato fino a quando non si inizia la compilazione di una nuova nota spese.

Sono inoltre disponibili con le stesse modalità tutte le funzioni di riparametrazione già implementate per la nota spese generica e la possibilità di registrare, ove necessario, eventuali anticipi.

Particolarità di alcuni modelli
La tipizzazione dei modelli di notula rende ora possibile l'introduzione di alcune voci specifiche che prima non avevano ragione d'essere .
In particolare nel precetto, come anche nelle esecuzioni, vi è la possibilità di specificare gli importi del titolo esecutivo, degli interessi e delle spese liquidate nelle fasi processuali precedenti.

Ecco un esempio relativo al precetto:


In questo caso la voce “Spese liquidate” conterrà l'ammontare dei diritti e onorari liquidati dal Giudice esclusi gli accessori di legge - che saranno calcolati automaticamente nella notula del precetto - più eventuali spese esenti e non esenti.
Analogamente nel caso di nota spese per le Esecuzioni, potrà essere indicato l'importo complessivo del precetto (in questo caso però già comprensivo di accessori di legge) che sarà aggiunto al capitale, agli interessi ed alle spese legali dell'esecuzione stessa.

L'utility è utilizzabile anche dalla Toolbar e si trova nel menù Utilità Giuridiche alla voce Parcellazione e Fatturazione.

L'applicazione è rilasciata in test e saremo grati a tutti coloro che vorranno segnalare eventuali errori o suggerire possibili migliorie.

E' disponibile anche il codice per webmaster da inserire nel vostro sito.