venerdì 8 aprile 2011

Applicazione per la ripartizione delle spese


Questa applicazione serve per suddividere una o più spese tra varie prersone in base ad alcuni criteri di ripartizione che potete liberamente definire secondo le vostre esegenze.
Può essere utilizzata ad esempio da professionisti che condividono uno stesso immobile e devono ripartirsi periodicamente le spese di alcune utenze o altre spese fisse (gas per il riscaldamento, bolletta dell'acqua, spese condominiali ecc.); in questo caso si può decidere di adottare il criterio basato sulla superficie occupata impostando come unità di misura i metri quadrati.
Oppure ancora da studenti che dividono un appartamento occupato saltuariamente: in questo caso potrebbe essere utile adottare un criterio di ripartizione basato sull'effettiva permanenza nell'appartamento selezionando i giorni come unità di misura.
Oltre al criterio in percentuale è disponibile anche il calcolo millesimale che può essere utile ad esempio per conoscere in anticipo quanto incide una determinata spesa condominiale in base ai millesimi attribuiti.



Salvataggio Dati
Se i cookies del vostro browser non sono disabilitati potete anche memorizzare sul vostro computer lo schema di ripartizione che avete definito (elenco dei nominativi e relativo criterio di ripartizione).
Questo è utilie se dovete effettuare lo stesso tipo di ripartizione in tempi diversi con criteri che ragionevolmente non cambiano nel tempo (come ad esempio nel caso dei metri quadri e dei metri cubi).
Lo schema di ripartizione salvato in precedenza viene riproposto automaticamente alla prima apertura della pagina e può essere cancellato o modificato a vostra scelta.

L'utility è accessibile dalla toolbar tramite i menu: "Utilità Giuridiche" --> "Altre Utilità" e "Utilità Varie" --> "Casa".