lunedì 15 ottobre 2012

Nuove opzioni nell'applicazione 'parametri forensi'

Nelle due applicazioni per la simulazione del calcolo della liquidazione giudiziale dei compensi, basate sui parametri forensi, abbiamo previsto la possibilità di inserire nel prospetto finale gli accessori di legge.
Si tratta dell' IVA e della quota per la cassa di previdenza forense.

Come si può vedere nell'immagine seguente, le nuove opzioni si trovano immediatamente sopra il bottone che effettua l'elaborazione del prospetto.


All'apertura della maschera le opzioni IVA e CPA (acronimo per Cassa di Previdenza e Assistenza) sono disattivate ma è sufficiente cliccare sul bottone [Includi accessori] per attivarle e selezionarle contemporaneamente (v. immagine seguente):



Una volta abilitate è possibile agire sui singoli checkbox separatamente, ad esempio per togliere l'IVA nel caso di regime fiscale semplificato (contribuenti minimi).

NOTA: se avete già calcolato su questo sito una fattura o una notula in regime semplificato (con salvataggio dell'opzione) l'opzione IVA non verrà selezionata in automatico ma può essere impostata successivamente.

Ricordiamo che le applicazioni sono disponibili nella toolbar all'interno del menu "Utilità Giuridiche" --> "Parcellazione e Fatturazione".

Questi i link diretti delle due applicazioni:

- Parametri Civili
- Parametri Penali.